Uragano Florence: perdite assicurate fino a 5 mld di dollari

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Secondo le stime di Risk Management Solutions (RMS), leader mondiale nell’analisi e modellazione degli scenari catastrofali, i danni causati dall’uragano Florence costeranno agli assicuratori una somma compresa tra i 2,8 e i 5 miliardi di dollari, incluse le perdite che rientrano nel National Flood Insurance Program (NFIP) stimate in una range tra 800 milioni e 1,2 miliardi di dollari.

Le previsioni di RMS comprendono i risarcimenti per i danni provocati dal vento, dalle mareggiate e dalle inondazioni che hanno colpito la Carolina del Nord, la Carolina del Sud e la Virginia.

Secondo le analisi di RMS, circa il 70% delle perdite per alluvione non sarebbero assicurate. Contando anche i danni non assicurati causati dal vento, la società stima per l’uragano Florence una perdita economica complessiva tra i 6 e gli 11 miliardi di dollari. I prolungati e complicati interventi di recupero delle infrastrutture danneggiate e le difficoltà di molte aziende a riprendere l’attività in tempi brevi sono fattori che contribuiranno a spostare verso l’alto l’asticella dei costi.

Articolo tratto da Assinews.it