UniSalute: italiani troppo sedentari

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Secondo un’indagine dell’Osservatorio Sanità di UniSalute, la compagnia del gruppo Unipol specializzata in assistenza ed assicurazione sanitaria, il 40% degli italiani over 30 ammette di non fare mai alcun tipo di attività fisica o al massimo in maniera del tutto sporadica.

Per questo motivo UniSalute ha voluto diventare main sponsor della Run Tune Up 2016, la famosa mezza maratona che si svolge a Bologna ormai da 15 anni.

“Se praticare la corsa regolarmente porta numerosi benefici per il benessere quotidiano, bisogna dire che una regolare attività fisica – che si tratti di lunghe camminate o sedute in palestra – deve accompagnare ogni fase della nostra vita. È sicuramente fondamentale che si cominci da piccoli, ma è un’abitudine che si dovrebbe proseguire anche da adulti. Fare dello sport è infatti una delle chiavi fondamentali per la prevenzione della nostra salute. Se la volontà del singolo è determinante, ad aiutare a combattere la pigrizia degli italiani e favorire uno stile di vita salutare possono contribuire istituzioni, amministrazioni, enti e aziende, promuovendo campagne e programmi per mantenersi in forma”, ha detto Fiammetta Fabris, direttore generale UniSalute.

Leggi tutto su Assinews.it