Italo: Allianz diventa il secondo azionista

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Le trattative erano partite già da qualche mese, ma solo in questi giorni si è trovato l’accordo che consentirà ad Allianz di entrare nel capitale di Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori.

Il colosso assicurativo ha acquisito un pacchetto dell’11,5% direttamente da Global Infrastructure partners, il fondo statunitense che ad aprile scorso è diventato il primo azionista della società dei treni veloci,inizialmente destinata alla Borsa, con un’offerta di 1,94 miliardi di euro (accollandosi anche il debito per 400milioni di euro). Nulla è trapelato sulla cifra, ma si tratterebbe di circa 200 milioni di euro.

Con questa acquisizione, Allianz diventa in un sol colpo il secondo socio di Italo, superando l’insieme degli altri azionisti, Luca Cordero di Montezemolo, Gianni Punzo, Isabella Seragnoli, Flavio Cattaneo e Alberto Bombassei, e il fondo Peninsula, che mettono insieme il 7,7%. Per Allianz si tratta di un bis nel settore delle infrastrutture itaiane, visto che appena un anno fa aveva già portato a casa il 7% circa di Autostrade per l’Italia. L’ingresso in Italo è avvenuto anche attraverso Agf Benelux Sarl, controllata lussemburghese di Allianz .

Leggi tutto su Assinews.it