Cybersecurity: crescita in Italia

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Secondo l’ultimo rilevamento dell’Osservatorio Information Security & Privacy della School of Management del Politecnico di Milano, nel 2017 il mercato delle soluzioni di information security in Italia ha raggiunto un valore di 1,09 miliardi di euro, in crescita del 12% rispetto al 2016.

La spesa si concentra prevalentemente fra le grandi imprese (il 78% del totale), trainata dai progetti di cyber security e adeguamento al GDPR (General data protection regulation), che contribuiscono ad oltre metà della crescita registrata.

Un’impresa italiana su due (il 51%), è in corso un progetto strutturato di adeguamento alla nuova regolamentazione Ue in materia di trattamento dei dati personali che diventerà pienamente applicabile a partire dal 25 maggio 2018 e il 34% sta analizzando nel dettaglio requisiti e piani di attuazione. Cresce al 58% (rispetto al 15% di un anno fa) la percentuale di aziende che hanno già un budget dedicato all’adeguamento al Gdpr.

Un altro divario evidente è quello fra Nord e Sud del Paese, con il 40% delle imprese del Nord Ovest e il 30% di quelle del Nord Est che utilizzano soluzioni di information security, contro il 19% delle aziende del Centro e il 15% di quelle del Sud.

Leggi tutto su Assinews.it