Cyberattacco: presto sarà più costoso

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy entrerà in vigore tra sei mesi. L’obiettivo è creare una struttura coordinata sulla protezione dei dati per tutta l’Ue.

La sua attuazione darà ai cittadini molti più poteri rispetto al modo con cui i loro dati sono raccolti e gestiti, incluso il tanto discusso diritto all’oblio. Il nuovo Regolamento darà vantaggi notevoli ai consumatori ma allo stesso tempo darà rilevanti problemi alle aziende, in particolare per le conseguenze finanziarie degli attacchi informatici.

Violazioni dei dati causano sempre perdite finanziarie, e per vari motivi: perdita di clientela, blocco dell’attività, danni alla reputazione. Il nuovo Regolamento europeo (Gdpr) renderà le conseguenze ancora più significative. Le aziende che non rispetteranno i termini del nuovo regolamento o subiranno una violazione informatica, potrebbero dover far fronte a multe fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato annuale.

Leggi tutto su Assinews.it