1,5 mld di dollari: ecco il costo delle tempeste USA di aprile

News by
Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Secondo le analisi di Impact Forecasting, società parte di Aon Benfield, i danni economici provocati dalle tempeste che hanno interessato gli Stati Uniti nello scorso mese di aprile ammontano a circa 2,3 miliardi di dollari e costeranno agli assicuratori, pubblici e privati, almeno 1,5 miliardi di dollari.

Cinque distinti fenomeni hanno causato forti temporali negli Stati Uniti, il più forte dei quali ha interessato le pianure del Midwest, il Sud-Est, il Medio Atlantico e il Nord-Est, con quasi 70 tornado e grandine che hanno danneggiato abitazioni, edifici commerciali e un gran numero di veicoli. A causa dello stesso fenomeno si sono registrate notevoli nevicate nel Midwest settentrionale e nella regione del New England.

Ulteriori 180 milioni di dollari di richieste di risarcimento sono attesi dall’ Ontario e dal Quebec, a causa del rigido clima invernale, mentre in Europa i danni della grandine costeranno agli assicuratori circa 1,2 miliardi di dollari.

Leggi tutto su Assinews.it